Buon appetito, compagni!

Alcune avvertenze per l’uso di cibi e bevande squisitamente marxisti sopravvissuti alla caduta del regime realsocialista. Perché almeno in cucina la Germania Est è viva e lotta insieme a noi.

Chi ha visto il meraviglioso “Good Bye, Lenin!” (dir. Wolfgang Becker, 2003) senz’altro ricorderà la scena della Coca-Cola.

Continua a leggere “Buon appetito, compagni!”

Sophie Scholl, la ragazza centenaria

Una bella iniziativa per celebrare il centenario della nascita di Sophie Scholl, il volto più conosciuto della “Rosa Bianca”

Una ragazza sui vent’anni è seduta su un treno; è diretta a Monaco di Baviera, dove inizierà a frequentare l’Università alla quale è iscritta.

Continua a leggere “Sophie Scholl, la ragazza centenaria”

Verde oscuro – Il problema Boris Palmer

Negli ultimi anni Boris Palmer, Sindaco verde di Tubinga, è diventato sempre più un problema per il suo partito. Un nuovo caso in questi giorni potrebbe portare i Verdi a espellerlo.

I Verdi tedeschi stanno probabilmente vivendo il momento più entusiasmante della loro quarantennale storia. Sono sempre di più i sondaggi che li vedono al primo posto in vista delle elezioni politiche di settembre, la loro candidata alla Cancelleria Annalena Baerbock è molto apprezzata dai tedeschi e la prospettiva di guidare il primo governo post-Merkel è un’ipotesi che acquista concretezza di giorno in giorno.

Continua a leggere “Verde oscuro – Il problema Boris Palmer”

Il filosofo e lo sceicco

Quando un premio letterario, più che un onore, diventa un problema

È possibile che anche uno degli intellettuali più importanti e influenti degli ultimi sessant’anni prenda una decisione affrettata e discutibile, di cui pentirsi e da correggere in tutta fretta? 

Continua a leggere “Il filosofo e lo sceicco”

#PinkyGloves: due maschi tedeschi, mestruazioni e guanti rosa

Due soldati, insieme a un finanziatore, decidono di “risolvere” il “problema femminile” degli assorbenti usati. Cosa potrebbe mai andare storto?

Immaginate di avere le mestruazioni.

Continua a leggere “#PinkyGloves: due maschi tedeschi, mestruazioni e guanti rosa”

Poltrone, ambasciatori e sofà

All’origine del #Sofagate ci sarebbe il capo della rappresentanza dell’Unione Europea in Turchia, un tedesco

Una pubblicità ben nota al pubblico italiano esalta da tempo le qualità di poltrone e sofà, giungendo persino a definire “beato” il fortunato che riesca a procurarsene uno o più esemplari.

Continua a leggere “Poltrone, ambasciatori e sofà”

Angela Merkel – Dialogo a tre voci

Una riflessione a più voci sulla Cancelliera insieme a due esperti di Germania e di politica tedesca: Lorenzo Monfregola e Ubaldo Villani Lubelli.

Da qui a settembre, quando si terranno le elezioni politiche in Germania, su tutti i giornali potremo sicuramente leggere decine e decine di editoriali su Angela Merkel e il suo lunghissimo regno: bilanci, analisi, resoconti di un quindicennio che ha segnato l’Europa e il mondo.

Continua a leggere “Angela Merkel – Dialogo a tre voci”

Prepararsi alla pandemia: Lükex 2007

Come un’esercitazione del 2007 ha rivelato i problemi emersi con prepotenza durante la seconda ondata del Coronavirus

Accendere la televisione e sentire dal telegiornale che “un virus insidioso e mortale” partito dall’Asia si sta diffondendo con estrema rapidità, trasmettendosi “aggressivamente da persona a persona”, è un’esperienza che in questo 2020 abbiamo vissuto tutti.

Continua a leggere “Prepararsi alla pandemia: Lükex 2007”

Papa Francesco ha un problema tedesco?

La “drammatica preoccupazione” del Pontefice per la Chiesa in Germania non sembra impressionare la gran parte dei vertici cattolici tedeschi. Che vanno avanti imperturbati con il loro “Cammino sinodale”. Mentre qualcuno a Santa Marta già teme il peggio: un nuovo scisma nella terra di Lutero.

Che gli stereotipi più consumati siano spesso più d’ostacolo che d’aiuto per capire le faccende vaticane è un fatto che spero i nostri sparuti lettori abbiano colto da tempo.

Continua a leggere “Papa Francesco ha un problema tedesco?”